GLI SCAFFALI DELLA PSICHE

26 Views

Ho sempre pensato, e sostenuto, che un libro si nutra delle letture dell’autore che lo ha scritto, ed a volte sfogliando certi libri contemporanei, che spesso vengono persino classificati come “saggi”, e constatandone l’impalpabilità in termini di riferimenti diretti o indiretti ad altri testi, mi chiedo come possa un libro nutrirsi di nulla.
Per scrivere “Arcana Memoria”, che è un modesto, e tutto sommato succinto, saggio sulla Tradizione Filosofica, mi sono reso conto che ho dovuto fare riferimento a circa 400 testi letti in un periodo di circa 25 anni, e che per comodità durante il periodo di scrittura del saggio avevo tutti riuniti in un settore della mia biblioteca (e là sono rimasti).
Quando mi chiedono cosa sia per me “Arcana Memoria”, mi limito ad indicare quegli scaffali, che è un po’ come mostrare una regione della mia memoria. Proprio quella più arcana, naturalmente.

About Post Author

Domenico Rosaci

Domenico Rosaci è Professore Associato di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni, e conduce ricerche nel campo dell'Intelligenza Artificiale. E' autore dei saggi sull'esoterismo "Arcana Memoria" e "Il Labirinto del Cristo" e dei romanzi "Il Sentiero dei Folli", "La Zingara di Metz" e "I Fiori di Tanato", pubblicati da Falzea Editore.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »